Home

Cari iscritti, sostenitori e simpatizzanti,

Purtroppo quest’anno, causa le malaugurate vicende del Covid 19 non effettueremo le tradizionali feste e gli incontri programmati. Siamo molto dispiaciuti per questa scelta, ma abbiamo preso la decisione in seguito ai limiti imposti dalle disposizioni governative che non ci permettono di realizzarli con la tranquillità e la sicurezza necessarie.

Per mantenere un contatto vivo e continuo con tutti voi, preservare la tradizione e lo spirito che animano le nostre iniziative abbiamo però pensato di svolgere comunque la “Pizzata”, la prima manifestazione in calendario, anche se con una diversa modalità. Abbiamo chiesto ad Antonio, il nostro abituale e apprezzato pizzaiolo, di preparare e cuocere le pizze che potrete prenotare già nei prossimi giorni attraverso telefono, E-mail, Whatsapp o con il passaparola. Penseremo noi a portarvele a casa tra le 19,00 e le 21,00 di sabato 4 luglio. Potremo così mantenere aperto il nostro rapporto basato sull’aggregazione e la condivisione sociale nel pieno rispetto del distanziamento fisico ed evitare possibili situazioni atmosferiche sfavorevoli.

Una manifestazione più riservata e meno festosa del solito, anche per esprimere concretamente la solidarietà e il rispetto di tutti nei confronti delle le famiglie che hanno avuto dei lutti, dei medici, degli operatori sanitari e dei volontari che in situazioni spesso molto difficili con abnegazione e profondo senso del dovere si sono prodigati per salvaguardare la nostra salute, talvolta anche al prezzo della vita come il dottor Luigi Ablondi, “una grande persona delle nostre parti”, sempre disponibile e dalla parte dei bisogni della gente. Esprimiamo la nostra vicinanza anche alla famiglia Calzolari di Goiano per la perdita dell’indimenticabile Bruno.

Un ricordo ed un pensiero inoltre per tutti gli altri amici che ci hanno lasciato in questo triste momento.

Augurandoci che questa decisione incontri il vostro favore, vi ringraziamo per il sostegno e la costante partecipazione

Direttivo Casola Delle Olle

La nostra associazione è nata per ravvivare la comunità di Casola a partire dalle nostre tradizioni e soprattutto dalle nostre persone. Una comunità che è già proiettata verso il futuro del nostro Appennino: un futuro di ritorno di giovani famiglie, nuovi abitanti e di grandi sfide di recupero del territorio e della cultura locale.

Nel seguito alcune foto della prima edizione del Concorso fotografico, che offrono una vista spettacolare del nostro territorio:

Slider

CONCORSO FOTOGRAFICO

I vincitori del concorso fotografico 2018 (foto visibili nello slideshow in sequenza):

1° Classificato: Antonio Cavatorta “I lunghi Salti Del Diavolo”

2° Classificato: Chiara Balestrieri “Strada Romea”

3° Classificato: Marzia Magnani “S.S. della Cisa”

4° Classificato: Ilaria Testa “Paesaggio invernale”

5° Classificato: Marco Gulisano “Senti che bel rumore”